BRUSCELLO POLIZIANO

Teatro popolare italiano in Toscana

1939-2014: 75 anni di Bruscello

2007 Calandrino

calandrino

Regione Toscana – Provincia di Siena – Fondazione MPS Città di Montepulciano
Piazza grande

11-12-13-14-15 Agosto 2007 ore 21,30

Udite,
cittadini e forestieri:
un annuncio di festa grande e bello.
Da quasi settant’anni, come ieri,
a ferragosto qui si fa il
Bruscello.
Ci vestiamo da dame e cavalieri
e, all’ombra dello storico arboscello
riviviamo, cantando arie soavi
che non son nostre, so’ dei nostri avi.

La
Compagnia Popolare del Bruscello di Montepulciano

presenta

Calandrino

Prosa ritimica e giocosa in tre atti sotto forma di Bruscello Poliziano

BAMBINI, DAME, CAVALIERI, POPOLANI, BALLERINI, STORNELLATORI, GUARDIE DI FIRENZE

Realizzate dal Laboratorio di Scenotecnica ARTEATRO GRUPPO

Trucco ed acconciature LULY

Luci VALERIA BERNARDINI, MARCO MESSERI

Fonica CELSO PALLASSINI

Costumi COMPAGNIA POPOLARE DEL BRUSCELLO

Ufficio stampa FABRIZIO LUCARINI

Coordinatore generale MARIO MORGANTI

Orchestra ISTITUTO DI MUSICA DI MONTEPULCIANO

Assistente musicale e alla regia GIOVANNA VIVARELLI

Scene IRENE TOFANINI

Direzione musicale LUCIANO GAROSI

Direzione artistica e regia FRANCO ROMANI

Personaggi ed interpreti

 

CALANDRINO SIMONE TREMITI
TESSA - sua moglie SABRINA DOTTORI
BUFFALMACCO - pittore, suo amico STEFANO BERNARDINI
BRUNO – pittore, suo amico STEFANO BANINI
POLDO - pittore, suo amico MARCO BANINI
NICCOLOSA – modella CHIARA PROTASI
BRUNETTA – popolana amica dei pittori ELISA BETTI
MASTRO SIMONE – cerusico e mago MARCO GIANNOTTI
MASO – capo delle guardie ANDREA PAOLESSI
ALABIMB – mendicante infedele QUIRINO MARIGNETTI
CENCIO DEL MUGNONE – cantore ROBERTO CURIONE
STORICO WOLDEMARO ABRAM
CANTASTORIE ALESSANDRO ZAZZARETTA