BRUSCELLO POLIZIANO

Teatro popolare italiano in Toscana

News

Bruscello Poliziano: prove aperte a tutti

Sono cominciate le attività della Compagnia popolare del Bruscello, che anche quest’anno riporterà la lunga e fortunata tradizione del Bruscello Poliziano in Piazza Grande per il classico appuntamento dei giorni di Ferragosto. Il tema di quest’anno, “Bravium”, è dedicato alle origini di un’altra popolare manifestazione di Montepulciano, ovvero il Bravìo delle Botti. Un connubio artistico che rende ancora più evidente l’importanza del Bruscello nella tradizione culturale della cittadina poliziana e nel suo forte spirito di comunità.

Le prove del Bruscello, infatti, sono aperte a tutti: bruscellanti più o meno giovani accomunati dalla voglia di mettersi in gioco, di partecipare a una grande esibizione in uno dei palcoscenici più affascinanti del territorio, per sentirsi parte di una tradizione che affonda le radici nella civiltà contadina della nostra provincia.

 

“Tutti possono partecipare al Bruscello. – spiegano il presidente Marco Giannotti e il direttore artistico Franco Romani – C’è chi preferisce far parte del coro, chi vuole imparare a cantare da solista, chi ha una passione per il teatro. E poi c’è la voglia di stare assieme in tanti momenti d’estate, sentendosi parte di una comunità aperta che ha voglia di riscoprire le sue tradizioni. Le prove sono aperte anche ai bambini più piccoli e ai loro genitori, perché il Bruscello è un teatro popolare in cui tutti possono contribuire.”

 

Le prove del Bruscello si svolgono due sere a settimana, presso la sede in Via delle Lettere n.4 a Montepulciano. Per recitare una parte nello spettacolo estivo non è obbligatorio partecipare a tutte le prove, e i bruscellanti possono unirsi anche in periodi successivi. L’anteprima della nuova edizione del Bruscello si terrà sabato 14 maggio, alle ore 18, presso l’Auditorium della nuova sede della Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano, dove i bruscellanti presenteranno i primi brani del “Bravium” scritto da Chiara Protasi e Irene Tofanini, oltre ai risultati dei primi giorni di prove svolti assieme al maestro Alessio Tiezzi. Coloro che sono interessati a entrare nella Compagnia Popolare del Bruscello, invece, possono contattareil direttore artistico Franco Romani al numero 338 211 8449oppure scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.