BRUSCELLO POLIZIANO

Teatro popolare italiano in Toscana

Bruscellanti e contradaioli: tutti uniti per il “Bravium”

Lavori in corso per la Compagnia Popolare del Bruscello Poliziano: la preparazione per il “Bravium”, lo spettacolo che  andrà in scena a Montepulciano (SI) dal 12 al 15 Agosto, è quasi conclusa.

“Siamo arrivati all’edizione numero 77 di quella che è ormai una tradizione consolidata del Ferragosto poliziano, una forma di teatro popolare che continua a tramandarsi e a rinnovarsi, di generazione in generazione. – spiega il direttore artistico, Franco Romani – Per il Bruscello 2016 abbiamo scelto un tema particolare, il “Bravium”, un argomento che riguarda tutta Montepulciano e che racconta l’origine di un’altra importante manifestazione dell’estate poliziana. L’ambientazione che andrà in scena nel Bruscello di quest’anno è uno spaccato di vita quotidiana basata sugli statuti comunali del 1337, dove si regolamentava la grande fiera del patrono San Giovanni; al termine si svolgeva una lunga corsa di cavalli che partiva da Santa Maria delle Grazie e arrivava in Piazza Grande. Nella ripresa degli anni ’70 i cavalli sono stati sostituiti dalle botti, ma il tema portante rimane sempre il coinvolgimento della gara tra le otto contrade poliziane.”

 

Il Bruscello di quest’anno vede quindi la collaborazione tra due importanti associazioni di Montepulciano, che ne rappresentano pienamente la linfa vitale e culturale. Grande soddisfazione da parte del Reggitore del Magistrato delle Contrade, Giulio Pavolucci, nell’apprendere il tema scelto dalla direzione artistica:

 

“Questa scelta ci ha fatto tanto piacere, è in linea con l’idea di collaborazione che cerchiamo di portare avanti con tutte le associazioni di Montepulciano – ha dichiarato il Magistrato delle Contrade del Bravìo delle Botti – Stiamo collaborando con la Compagnia Popolare del Bruscello, dando il nostro supporto e coinvolgendo i contradaioli. Sarà un’ottima occasione per chi proviene dal mondo delle contrade di farsi coinvolgere nella realizzazione del Bruscello, per fare un’esperienza nuova, e viceversa.”

 

Nella rappresentazione che andrà in scena in Piazza Grande dal 12 al 15 agosto è prevista la partecipazione di alcuni figuranti da parte delle contrade  e alcuni membri del Gruppo Sbandieratori e Tamburuni: si preannuncia uno spettacolo da non perdere.

 

“Rinnovo il ringraziamento a tutti gli amici bruscellanti che stanno lavorando alla realizzazione di questo spettacolo. – conclude Franco Romani – Dai musicisti ai tecnici, dai macchinisti alla sartoria, tutti si stanno impegnando alla riuscita di questa manifestazione. Vorrei inoltre ringraziare il Comune di Montepulciano, la Cantina Contucci e la Cantina Crociani, BCC Montepulciano, Estra S.p.a e tutti gli operatori economici che con le loro inserzioni aiutano il Bruscello a rimanere uno degli appuntamenti più apprezzati del territorio, una tradizione che si rinnova con successo.”